Ricette utili a chi vuole mangiare bene e stare meglio.
Dubbi, domande e forse qualche risposta sulle diete ideali o sugli ideali delle diete.
Riflessioni su quello che vedo sul lavoro o che mi capita in famiglia e che riguarda il cibo e la cucina.
Notizie che raccolgo ai corsi che frequento, su internet o nei libri che leggo e che vorrei condividere con gli amici.



Polpettone alla ligure

Un polpettone vegetale (ma non vegano), da preparare col fresco che si può gustare fresco col caldo.
Piatto completo ed estivo. 



Ingredienti (per 6 persone): 600 grammi di Patate, 300 grammi di Fagiolini, 50 grammi di Parmigiano, 2 Uova, quanto basta di Noce Moscata, quanto basta di Olio extravergine di oliva, quanto basta di Pepe nero, quanto basta di Sale

Non ha la tipica forma del polpettone, perciò conviene controllare la fotoricetta al link 

Filetto di scorfano con pomodorini

Una ricetta semplicissima, che si può usare per pesce fresco o congelato. Ovviamente il risultato dipende dalla qualità del pesce.
Può essere consumato caldo, ma anche tiepido.

INGREDIENTI (2 persone): 2 filetti di scorfano, Olio e.v.o., Pepe nero macinato al momento, 400 g di pomodorini fragolini o ciliegino, 4 rametti di prezzemolo, 1 spicchio di aglio, 2 cucchiai di pane grattugiato

Trovate la ricetta originale su:



Seguire il link!

INSALATA CON L’ANGURIA (detta anche COCOMERO)

Ricetta dedicata a tutti quelli che... "mangio la frutta, ma non la verdura" o viceversa.
E ora come la mettete?
Un piatto unico estivo. Ottimo è per quando si compra l'anguria che sa di poco
L'unica precauzione, per chi è a dieta, scegliere tra mortadella e mozzarella... entrambe sono troppo.

INGREDIENTI: cocomero, 200 gr mortadella in una unica fetta, insalata verde, 200 gr mozzarella ciliegine, mandorle sgusciate a scaglie, olio d'oliva, sale, pepe




Trovate la ricetta sua questo link

Crèpes con verdura

Adoro le uova, però mi viene sempre difficile gestirne le porzioni: uno è troppo poco, 2 mi sembrano troppe. Ovviamente in rapporto a quello che  posso permettermi io. Le crepes mi permettono di fare piatto unico, con un uovo solo, un bicchiere di latte e  un po' di farina perciò le trovo ideali.
Inoltre hanno bisogno di pochissimo olio, basta sporcare un padellino antiaderente per cuocerle!


Questa ricetta viene da cucinanaturale: ho lasciato il burro, perché credo che un cucchiaio ogni tanto possa fare solo bene. Per la preparazione delle verdure, potete tranquillamente stufarle in padella o cuocerle nel forno.

Potete trovare la ricetta originale seguendo il link del nome della rivista.. 

Ingredienti ( Per 2 persone)
Per le crèpes: 150 g Farina di farro, Sale, 300 ml Latte, 2 Uova, 1 cucchiaio Burro o olio
Per il ripieno: 1 Melanzana, 1 Zucchina, 1 Peperone giallo, 1 Cipolla rossa, 2 Aglio, 2 rametto Rosmarino, 2 cucchiai olio e.v.o., 200 g Pomodori, Sale, Pepe nero, 50 g Pecorino, Basilico

Aguglia alla sicula

Perché solo orata e spigola, con tutto il pesce che si trova nel nostro mare?
L'aguglia è un pesce comune nel mediterraneo, ma la stessa ricetta può essere applicata a molti tipi di pesce azzurro.
Non dimentichiamo che il pesce, fonte di vitamina D e di grassi omega3, è uno dei protagonisti della dieta mediterranea.

Ingredienti e dosi per 4 persone
1 aguglia di 300 g
200 g di pomodori pachino
20 g di olive nere
20 g di olive verdi
20 g di capperi (meglio sotto sale e ben sciacquati)
1 spicchio di aglio
Olio d'oliva extra-vergine
Prezzemolo

Trovate la ricetta, facilissima, su Cucinaremeglio

Insalata con noci, fave e ravanelli

Perché un'insalata soddisfi il gusto, non basta semplicemente tagliare un cespo di lattuga, ma abbinare gusti diversi.
In questo caso viene valorizzata dai gusti decisi di rucola, noci e ravanelli, e addolcito da fave fresche e carote.


INGREDIENTI
lattuga riccia e liscia qb
indivia riccia qb
radicchio rosso qbrucola qb
1 pugno di fave fresche
1 carota
10 noci
3-4 ravanelli
olio extravergine di oliva
sale

Se avete dei dubbi su come assemblarla, la trovate su ILCUCCHIAIO D'ARGENTO


ORZO PRIMAVERA

L'orzo si sposa bene con i piselli, sia in minestra che in forma di "orzotto", come questo. Aggiungere zucchine o asparagi o carote, per dare colore, o sostituire piselli con fave sono modi per renderlo piacevole.
La ricetta originale è indirizzata ai bambini, perciò, questa volta, aumenterei le porzioni degli ingredienti. Ovviamente devono essere adattate ai fabbisogni di ciascuno.
Il procedimento è sempre lo stesso e lo trovate su TEMPODICOTTURA


Ingredienti per 4
250g di orzo
200g di zucchine
150g di piselli già puliti (calcolatene circa 400g con i bacelli)
un paio di cipollotti
brodo vegetale (circa 800ml) con carota sedano e cipolla o scarti ben puliti di verdure
olio extravergine di oliva
formaggio parmigiano